Lezione di saluto di Mons. Gabriel Richi Alberti